A A A

Curricoli d'Istituto

CURRICOLO VERTICALE PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE NELLA SCUOLA DELL’INFANZIA E NELLE SCUOLE DEL I CICLO
a.s. 2017-2018


Curricolo Verticale
scaricabile(pdf 945 kb)






CURRICOLI ANNI PRECEDENTI

DALLE INDICAZIONI NAZIONALI PER IL CURRICOLO DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA
E DEL PRIMO CICLO D’ISTRUZIONE DEL 2012
AL CURRICOLO DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO ALFANO-QUASIMODO


PREMESSA

Il Curricolo è il documento attraverso il quale le Indicazioni ministeriali trovano concreta attuazione nel contesto scolastico in cui si opera, pertanto nella sua stesura:
  • dà attuazione alle finalità generali e al profilo dell’alunno individuato al termine della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado;
  • tiene conto dei traguardi per lo sviluppo delle competenze previste per ciascun ordine di scuola;
  • è espressione della libertà di insegnamento e dell’autonomia scolastica ;
  • esplicita le scelte della comunità scolastica.


Il Curricolo è espressione, quindi, del nostro modello di Scuola, basato sui seguenti principi:

CONTINUITÁ
L’itinerario scolastico dai tre ai quattordici anni del nostro Istituto Comprensivo
è progressivo e continuo pur abbracciando tre tipologie di scuola caratterizzate ciascuna da una specifica identità educativa e didattica.

UNITARIETÁ
Gli obiettivi di apprendimento, le abilità e le conoscenze sono strutturate in un
unico percorso, che si concretizza nel curricolo verticale.

INCLUSIVITÁ
La nostra Scuola, in sinergia con gli enti locali e le altre agenzie educative del
territorio, programma la propria azione educativa in coerenza con i principi dell’inclusione delle persone e dell’integrazione delle culture straniere. Nella progettazione dell’offerta formativa particolare cura è riservata agli allievi con disabilità o con bisogni educativi speciali. Considera l’accoglienza e la diversità valori irrinunciabili per cui si impegna con specifiche strategie e percorsi personalizzati a garantire a ciascun alunno il successo formativo.

CONDIVISIONE
consapevolezza della necessità di un progetto educativo condiviso per
ottenere risultati educativi positivi si traduce nella realizzazione di un rapporto di corresponsabilità formativa con le famiglie, in cui, attraverso un confronto continuo, si costruiscono cornici di riferimento appropriate e si predispone una progettualità comune, sempre nel rispetto dei diversi ruoli.


All’interno del Curricolo, al fine di permettere ai nostri alunni il miglioramento continuo del proprio contesto di vita, le azioni educative della nostra Scuola promuovono:

· esperienze significative, che favoriscano forme di cooperazione e di solidarietà

· costruzione del senso di legalità

· sviluppo di un’etica della responsabilità


STRUTTURA DEL CURRICOLO

Il curricolo di ogni sezione/classe, è articolato nel rispetto del seguente schema:

TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE

previsti dal testo ministeriale

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

CONOSCENZE

ABILITÀ

per raggiungere le Competenze

Cosa gli alunni devono sapere

Cosa gli alunni devono

saper fare